#Venezia79: Freedom on Fire, la recensione del film di Evgeny Afineevsky

Freedom On Fire di Evgeny Afineevsky è un’opera mainstream che documenta il conflitto russo-ucraino ancora in corso.

Continua a leggere

#Venezia79: On the Fringe, la recensione del film di Juan Diego Botto

Recensione di On the Fringe, film d’esordio di Juan Diego Botto presentato in Concorso nella sezione Orizzonti di #Venezia79.

Continua a leggere

#Venezia79: Luxembourg, Luxembourg. La recensione del film di Antonio Lukich

Luxembourg, Louxembourg di Antonio Lukich racconta la favola dolceamara di due Peter Pan che non possono vivere senza una figura paterna forte

Continua a leggere

#Venezia79: Victim, la recensione del film di Michal Blasko

Victim di Michal Blasko è una tragedia sulla deriva di una genitorialità che si fa vittima della sua stessa ipocrisia.

Continua a leggere

#Venezia79: Call of God, la recensione dell’ultimo film del compianto Kim Ki-duk

Call of God di Kim Ki-duk, presentato postumo a #Venezia79, è un delirio narcisistico di due personalità che mettono l’amore al primo posto.

Continua a leggere

#Venezia78: Piligrimai, recensione del film di Laurynas Bareisa

Recensione di Piligrimai, esordio del lituano Laurynas Bareisa, una delle grandi rivelazioni di #Venezia78. Miglior film a Orizzonti.

Continua a leggere

#Venezia78: White Building, recensione del film di Neang Kavich

Recensione del secondo film del regista cambogiano Neang Kavich, White Building, presentato a Venezia in concorso a Orizzonti

Continua a leggere

#Venezia78: Inu-oh, recensione del film di animazione di Masaaki Yuasa

Inu-oh, recensione del film di animazione di Masaaki Yuasa, presentato nella sezione Orizzonti di questa #Venezia78

Continua a leggere

#Venezia78: El Gran Movimiento, recensione del film di Kiro Russo

Recensione di El Gran Movimiento, film boliviano diretto da Kiro Russo. In concorso a #Venezia78 nella sezione Orizzonti

Continua a leggere

#Venezia78: Amira, recensione del film di Mohamed Diab

Torna a cinque anni da Clash il regista egiziano Mohamed Diab, in concorso nella sezione Orizzonti con l’intenso Amira

Continua a leggere