I film non (solo) di Natale da rivedere a Natale

La redazione di DassCinemag ha chiesto ad alcuni professori di cinema del Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte e Spettacolo quali sono i loro tre film preferiti da rivedere durante le feste natalizie. Quindi non solo opere strettamente collegate al Natale, ma quelle che più i nostri docenti amano mettere in play sotto le luci colorate dell’albero.

La lista completa (che è anche un suggerimento di visione) è quella che segue.

Damiano Garofalo

  1. Black Christmas di Bob Clarke (1974)
black-christmas

2. Metropolitan di Whit Stillman (1990)

metropolitan

3. Jingle All the Way di Brian Levant (1996)

jingle-all-the-way

Pietro Masciullo

  1. Die Hard di John McTiernan (1988)
die-hard

2. It’s a Wonderful Life di Frank Capra (1946)

La-Vita-è-Meravigliosa

3. Un conte de Noël di Arnaud Desplechin (2008)

Racconto-di-Natale-3

Giulia Fanara

  1. Au Hasard Balthazar di Robert Bresson (1966)
au-hasard-balthazar

2. The Irishman di Martin Scorsese (2019)

the-irishman

3. Ad Astra di James Gray (2019)

Mauro Di Donato

  1. Edward Scissorhands di Tim Burton (1990)
edward-mani-di-forbice-Johnny-Depp

2. The Lord of the Rings di Peter Jackson (2001-2003)

il-signore-degli-anelli

3. Brazil di Terry Gilliam (1985)

brazil

Andrea Minuz

  1. When Harry Met Sally… di Rob Reiner (1989)
harry-ti-presento-sally

2. The Ten Commandments di Cecil B. DeMille (1956)

i-dieci-comandamenti

3. Raiders of the Lost Ark di Steven Spielberg (1981)

I-predatori-dellarca-perduta

Ti potrebbero piacere anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ho letto la privacy policy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR) e del D.Lgs. n. 196 del 2003 cosi come novellato dal D.Lgs. n. 101/2018.