Tom & Jerri film 2021

New York è il luogo prediletto per raccontare le storie, che siano catastrofiche o meno. Stavolta a popolarne le strade, o meglio, i corridoi, saranno due personaggi amati da ben più di ottant’anni. Tom e Jerry (trailer), il nuovo film di Tim Story, ripropone le acrobatiche lotte del celebre duo come cornice per raccontare una storia più grande, quella di Kayla (Chloë Moretz), una giovane ragazza capace di cogliere le opportunità giuste per avere successo, anche se significa dover adottare tattiche, per così dire, machiavelliche.

La protagonista, infatti, troverà il modo di farsi assumere dall’hotel migliore di New York, pur non essendo qualificata per il ruolo, in occasione del matrimonio di Preeta (Pallavi Sharda) e Ben (Colin Jost), una coppia conosciutissima sui social ed amata da chiunque la incontri. Rivale di Kayla sarà Terence (Michael Peña), il responsabile degli eventi, che subito entra in competizione con la nuova arrivata. Ma è proprio grazie a Tom e Jerry che la storia avrà inizio: dopo che Jerry avrà provocato Tom per l’ennesima volta, deciderà di trasferirsi in una delle intercapedini dell’hotel, seguito dal gatto che vorrà vendicarsi delle malefatte del topo, o almeno potrà provarci.

Il vantaggio dell’unire due media differenti come quelli del film e del lungometraggio animato sta nella libertà creativa che quest’ultimo può portare nella realtà diegetica. Ma, se i due elementi non riescono ad entrare in armonia, il risultato può apparire piuttosto goffo: i personaggi sono caratterizzati avendo in mente un target molto giovane, quindi possiamo parlare di una forte commistione di estremismi. Il cattivo, anche se competente, è eccessivamente sgradevole, il capo, Mr Dubros (Rob Delaney), è molto ingenuo ed altri due personaggi, Cameron (Jordan Bolger) e Joy (Patsy Ferran), che avrebbero potuto essere interessanti, appaiono liminarmente.

Tom e Jerry, però, allietano la visione per un puro fattore nostalgico. Questo film sicuramente parla molto di più ad un pubblico giovane, con i suoi innumerevoli riferimenti alla cultura pop e non solo a livello cinematografico e televisivo. La coppia di futuri sposi è similissima a quella formata da Nick Jonas e Priyanka Chopra, in ogni inquadratura è possibile scovare tutti i film e lungometraggi animati che le hanno ispirate. Tom e Jerry stessi, nel loro mutismo da pura slapstick comedy, quando pensano, lo fanno con le emoji.

Ciononostante, le baruffe costanti sono proprio ciò che ci piace di loro e il film riesce a riprodurre fedelmente quella sensazione di puro svago dato dalle loro gag. Quasi in un tributo ai loro ottant’anni di rivalità, sono molteplici i riferimenti a cartoni e trappole passate. Però, quando ci si trova in una diegesi più “realistica” e gli innumerevoli danni causati dal gatto e dal topo non subiscono alcuna conseguenza, il rischio per la scrittura di risultare superficiale è dietro l’angolo.

I temi che vogliono essere affrontati sono certamente importanti: fra tutti troneggiano quelli della superficialità e della competizione, che regnano nei social network. Che essi siano veicolati dall’amore sincero di Ben e Preeta, ma anestetizzato dalle apparenze, o dalle azioni truffaldine di Kayla, che si appropria del curriculum di un’altra donna per ottenere il posto, solo per dimostrare le sue capacità, sarà sempre la verità ad emergere. La pressione sociale, perpetrata dalla perfezione finzionale dei social, è il vero elemento scatenante di tutta la faccenda, ma la gestione della scrittura non permette a questa premessa di arrivare in porto.

Una cosa però rimane certa: anche se tutti supereranno le loro divergenze per raggiungere la pace, anche se Tom e Jerry riusciranno ad unire le forze per aiutare Kayla, ricominceranno sempre a rincorrersi per le strade di New York, o di qualunque altro posto, perché non possono proprio farne a meno.

Il film è ora disponibile in digitale, per acquisto o noleggio premium, sulle piattaforme Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV e per il noleggio premium su Sky Primafila e Infinity.

https://i1.wp.com/www.dasscinemag.com/wp-content/uploads/2021/03/tom-jerry-148983.jpg?fit=1024%2C576&ssl=1https://i1.wp.com/www.dasscinemag.com/wp-content/uploads/2021/03/tom-jerry-148983.jpg?resize=150%2C150&ssl=1Claudia AmeliaCosa vedere staseraAmazon Prime Video,chili,Chloë Moretz,Colin Jost,Google Play,Infinity,Michael Peña,Microsoft Film & TV,Pallavi Sharda,Patsy Ferran,PlayStation Store,Rob Delaney,Sky Primafila,Tim Story,TIMVISION,Tom e Jerry,YouTubeNew York è il luogo prediletto per raccontare le storie, che siano catastrofiche o meno. Stavolta a popolarne le strade, o meglio, i corridoi, saranno due personaggi amati da ben più di ottant’anni. Tom e Jerry (trailer), il nuovo film di Tim Story, ripropone le acrobatiche lotte del celebre...Università degli studi di Roma La Sapienza