Jesus Rolls - Quintana è tornato!, lo spin-off de “Il Grande Lebowski”

Torna sulle scene Jesus Quintana, il variopinto personaggio portoricano interpretato da John Turturro che abbiamo potuto ammirare nelle sue stranezze per pochissimi minuti nel cult dei fratelli Coen, Il Grande Lebowski, nel quale spiccavano la sua destrezza nel giocare a bowling abbinata alla sua esuberante personalità (come ad esempio quando lecca eroticamente la palla da bowling). Rapito dalle comiche ambiguità del personaggio, John Turturro ne costruisce il suo personale mondo, scrivendo e dirigendo questo rocambolesco remake del film francese I Santissimi e spin-off del film del 1998 dei fratelli Coen: Jesus Rolls – Quintana è tornato! (trailer).

Turturro dirige, oltre che se stesso, un cast d’eccezione composto da Bobby Cannavale e dalla dirompente Audrey Tautou (Il Favoloso Mondo di Amelie) e tra gli altri dall’intramontabile Susan Sarandon, in una commedia politicamente scorretta dal ritmo altalenante, influenzata dalla commedia francese da cui trae origine e dal gusto musicale non solo ispanico, propri della figura di Jesus Quintana.

La pellicola inizia con l’uscita di prigione di Jesus e l’amico Petey, i quali inizieranno a generare una serie di eventi casuali dettati dalla loro comica essenza di disadattati, tra furti d’auto, rapine e sesso si innesca nel film un senso di libertà sfrenata, alimentato dalla figura non meno problematica di Marie. I tre si ritrovano in divertenti situazioni assurde che conducono ad una concezione fuori dalle convenzioni quotidiane, arrivando a comporre una bizzarra e oltraggiosa famiglia. Cardine di tutte le agitazioni che conducono i protagonisti a un vagabondaggio “on the road” senza meta è la prigione, luogo da cui partono e nel quale ritornano quando non sanno dove andare a cercare delle donne. In chiave umoristica Turturro spiega come, dopo la dura esperienza della reclusione, una volta all’esterno nel mondo reale, le persone spesso vivono una perdita totale di senso che li conduce a commettere altri reati in uno stato di costante emarginazione dalla società.

Presentato tra le pre-aperture della 14esima edizione della Festa del Cinema di Roma e in sala dal 16 ottobre, Jesus Rolls – Quintana è tornato! è una commedia piacevole e sfacciata che arricchisce la versatilità del palmares di John Turturro.

https://i0.wp.com/www.dasscinemag.com/wp-content/uploads/2019/10/coverlg.jpg?fit=1024%2C576&ssl=1https://i0.wp.com/www.dasscinemag.com/wp-content/uploads/2019/10/coverlg.jpg?resize=150%2C150&ssl=1Luca QuattrocchiFesta del Cinema di RomaTorna sulle scene Jesus Quintana, il variopinto personaggio portoricano interpretato da John Turturro che abbiamo potuto ammirare nelle sue stranezze per pochissimi minuti nel cult dei fratelli Coen, Il Grande Lebowski, nel quale spiccavano la sua destrezza nel giocare a bowling abbinata alla sua esuberante personalità (come ad esempio...Università degli studi di Roma La Sapienza